lunedì 21 dicembre 2015

SCIAMANE, DONNE CHE SI RISVEGLIANO

In questi giorni sto leggendo il nuovo libro di una scrittrice e giornalista, Giovanna Lombardi, dal titolo "Sciamane, donne che si risvegliano" edito da Verdechiaro Edizioni, spinta dalla curiosità e anche un po' dal fatto di essere stata citata al suo interno. Il libro mi sta piacendo molto così a Giovanna ho voluto fare una breve intervista, che spero possa suscitare lo stesso desiderio di leggerla che è venuto a me.
In un periodo in cui si è parlato tanto di letteratura "al maschile", è bello contribuire a promuovere scrittrici interessanti.
A fine intervista trovate una piccola anteprima ;).

Blog: Come ti è venuta l’idea di questo libro?
Giovanna: Mi è venuta per caso, dopo aver finito di montare il mio documentario sul Cerchio Planetario delle Donne, cioè un su un gruppo di donne che si sono incontrate in luogo sperduto della Valganna durante l’equinozio del 2013 per condividere le loro esperienze di risveglio e parlare della propria natura sciamanica. Avevo voglia di parlare delle donne, e un po’ di me stessa, ma in modo viscerale, e fuori dagli stereotipi.

Blog: Cos’è una sciamana e cosa fa?
Giovanna: La sciamana è una donna ponte, che vede e sente oltre l’ordinario e che è in grado di connettersi con le altre dimensioni. Spesso pratica la guarigione spirituale e fisica sugli altri. Di solito medita, fa dei lavori creativi, balla, suona il tamburo, vive in mezzo alla natura.   

Blog: La tesi del tuo libro è che le donne sono sciamane “per natura”, per quale motivo? 
Giovanna: Che le donne sono “per natura sciamane” lo dice uno sciamano siberiano a un famoso antropologo russo. Le donne, in effetti, sono facilitate nella connessione con le altre dimensioni dalla loro natura ciclica. Mentre gli sciamani uomini necessitano di un particolare apprendistato per diventare tali, le donne ogni mese, grazie alle mestruazioni – che sono peraltro in stretto collegamento con le fasi lunari – sperimentano quattro momenti diversi, quattro energie che si alternano e si ripetono ciclicamente, anno dopo anno e che le connettono con altre dimensioni. Le donne “dormienti” non “ascoltano” il proprio ciclo: lo nascondono, lo disprezzano, lo ignorano a causa di esso si sentono sporche, menomate, inferiori agli uomini. La fase mestruale, ad esempio, che nella nostra società è considerate un tabù e un momento in cui la donna diventa intrattabile, è invece una fase in cui la donna è al massimo della sua energia e può connettersi maggiormente con altre dimensioni ed essere creativa. Anticamente le donne si riunivano nelle Tende rosse per vivere appieno, senza alcuna distrazione da parte della comunità, questa fase così importante. 

Blog: Come si fa ad essere sciamane oggi?
Giovanna: Le donne sciamane - o donne risvegliate come piace definirle a me- sono quelle che imparano a dire no, che si discostano dagli stereotipi e dai modelli che la nostra società impone e che imparano ad ascoltare se stesse profondamente. Nell’appendice del mio libro ho messo anche il decalogo della sciamana… : se hai improvvisamente voglia di prenderti dei momenti per te stessa, alimentarti e vestirti in modo più sano e naturale, se sei attratta da pratiche esoteriche e spirituali, se hai voglia di cantare, ballare, suonare il tamburo, di cambiare vita e fare cose insolite, allora probabilmente si sta risvegliando la sciamana che è in te.    

Ed ecco di seguito, dall’appendice del libro, il Decalogo della donna che si risveglia:

1) Comincia ad ascoltare il proprio corpo e prende consapevolezza della sua ciclicità
2) Comincia ad ascoltare la propria voce interiore
3) Comincia a dire molti no
4) Sente il bisogno di prendersi dei momenti per se stessa
5) Sente il bisogno di alimentarsi in modo più sano
6) E’ attratta dalle pratiche meditative ed esoteriche
7) Ha voglia di vestirsi a modo suo e di fare cose insolite
8) Riscopre una sessualità consapevole e può far fatica a stare in coppia
9) Ha voglia di cantare, danzare, suonare e usare il corpo per connettersi con qualcosa di più grande (la Dea)
10) Sente il bisogno di fare qualcosa con e per le altre donne

Tutte le info su "Sciamane, donne che si risvegliano" le trovate qui.

Nessun commento:

Posta un commento