lunedì 17 novembre 2014

CI VEDIAMO A "SIAMO PARI", FILM FESTIVAL SUI DIRITTI DELLE DONNE!

Domenica 23 novembre, nell'ambito della rassegna cinematografica "Siamo Pari"di WeWorld Intervita, che si tiene dal 21 al 23 novembre presso il Teatro Litta di Milano, interverrò durante la tavola rotonda sul tema "Quanto è radicato il sessismo nelle nostre vite? Siamo ancora molto lontani dal colmare il gender gap, soprattutto in mondi tradizionalmente maschili. Come possiamo cambiare prospettiva? Storie di donne che hanno iniziato a riscrivere le regole". 
Di seguito il comunicato stampa della rassegna:


WeWorld, ONG milanese che si occupa di garantire i diritti dei bambini e delle donne più vulnerabili in Italia e nel Sud del Mondo, in occasione della Giornata Internazionale contro la violenza sulle Donne rinnova l’appuntamento – dal 21 al 23 novembre - con Siamo Pari! La Parola alle Donne, la rassegna cinematografica nata con l’obiettivo di accrescere la consapevolezza sulla condizione femminile in contesti difficili utilizzando un linguaggio immediato e coinvolgente come quello cinematografico.

L’intero evento si svolge con il prestigioso patrocinio di: Regione Lombardia, Provincia di Milano, Comune di Milano e Women for Expo e con il generoso contributo di: Poste Vita Pricewaterhousecoopers Spa, State Street Corporation e UBI Banca.
Anche per l’edizione 2014 il Media Partner è Corriere della Sera 27esima Ora.

 La quinta edizione di Siamo Pari! La Parola alle Donne, si terrà a Milano nella prestigiosa cornice del Teatro Litta da venerdì 21 a domenica 23 novembre. Tre giornate ricche di appuntamenti aperti al pubblico e gratuiti per uno sguardo sul mondo delle donne attraverso linguaggi e modalità differenti: proiezioni cinematografiche, dibattiti, tavole rotonde, mostre fotografiche e tanti momenti di incontro.
La 5° Edizione del Festival “Siamo Pari! La Parola alle Donne” avrà come parole chiave: ispirazione e speranzaNel 2014 la nostra battaglia nella difesa dei diritti delle donne passa dal racconto di storie di donne straordinarie, che possano diventare un esempio per le altre. Siamo Pari! La Parola alle Donne racconta il ruolo delle donne nella società contemporanea, dal Nord al Sud del Mondo: storie di coraggio, determinazione, capacità di reagire, forza d’animo. Perché - anche nelle condizioni più difficili – per cambiare abbiamo bisogno di credere che sia possibile!

Venerdì 21 novembre il Festival prende il via - per la prima volta - con un’anteprima teatrale: “Carmen Medea Cassandra - Il processo”, uno spettacolo, ideato da Luciano Cannito, che ne firma la regia e coreografia, che vede protagoniste Rossella Brescia e Vanessa Gravina.
Un esclusivo vernissage con istituzioni e personaggi dello spettacolo, del cinema e della cultura segnerà l’inizio ufficiale del Festival con la consegna del premio WeWorld Intervita per il Cinema.

Sabato 22 novembre, inizieranno gli incontri e le proiezioni aperte al pubblico, completamente gratuite. Tutti i film in programma sono proiezioni inedite per l’Italia.
Il primo giorno parleremo di Donne che cambiano il Mondo, con due straordinarie anteprime per l’Italia: “20 Feet to Stardom”, un tributo alle coriste delle più grandi rockstar internazionali, che hanno calcato i palchi più prestigiosi sempre, però, 20 passi indietro rispetto al successo e “Brave Miss World” di Cecilia Peck. A parlare del tema, nella tavola rotonda del pomeriggio, anche cinque donne straordinarie: Lucia Annibali, Alice Betto, Michela Buscemi, Simone Ovart, Barbara Stefanelli, Riccarda Zezza, Emanuela Zuccalà.    

Brave Miss World è uno dei film più importanti della rassegna e racconta la storia di Linor Abargil, Miss World 1998, violentata poche settimane prima di essere incoronata reginetta, della sua caduta e soprattutto del suo riscatto. Alla serata, realizzata grazie al contributo di Fondazione Kering, intervengono Linor Abargil e Cecilia Peck a introdurre il film. Con loro sul palco anche Maria Grazia Cucinotta.

Domenica 23 novembre il tema è “Cambiamo prospettiva”. Si parte pomeriggio con l’anteprima di I’m a Girl, straordinario film che racconta la storia di 5 ragazze, che grazie alla propria forza hanno saputo cambiare il proprio destino. Nella Tavola Rotonda Regina Baresi, Francesca Montemagno, Giorgia Vezzoli.
Il Festival chiude con la consueta sezione ALTRI MONDI dedicata quest’anno alla Cambogia, dove il problema dello sfruttamento sessuale e della tratta di esseri umani è una realtà con numeri allarmanti: ogni anno, infatti, sono almeno 200 mila le donne e bambini vittime della tratta di essere umani. A parlare di questo terribile fenomeno Francesca Senette, sostenitrice speciale di WeWorld Intervita che introdurrà il film Finding Home.

L’intero evento sarà aperto al pubblico e totalmente gratuito, ma saranno presenti in loco per tutta la durata della manifestazione gli infopoint WeWorld Intervita dove sarà possibile effettuare donazioni libere o diventare sostenitori. I proventi dell’intera manifestazione (sponsor e donazioni libere) saranno devoluti ai progetti WeWorld Intervita contro lo sfruttamento delle donne in Italia e nel Sud del Mondo.

In occasione del 25 novembre WeWorld Intervita rafforza il messaggio di Siamo Pari con la campagna di sensibilizzazione nazionale: “L’Amore Colpisce solo al Cuore” con protagonista Maria Grazia Cucinotta. Abbiamo scelto un gesto semplice,  che da solo potesse comunicare le nostre emozioni, oltre le parole. Con questo gesto, vogliamo far capire che l’amore è l’opposto della violenza.
Abbiamo infatti chiesto a tutte le persone che vogliono schierarsi contro la violenza sulle donne di aderire alla nostra campagna, mandandoci una foto in cui fanno un cuore con la loro persona speciale. Con tutte le foto realizzeremo un grande muro al Teatro Litta per dire basta alla violenza sulle donne e riempiremo di cuori le bacheche dei principali social.

Hanno già aderito: Maria Grazia Cucinotta, Rossella Brescia e Luciano Cannito, Martina Colombari e Billy Costacurta, Tiziana Rocca e Giulio Base, Bianca Guaccero e Dario Acocella, Cristina Chiabotto e Fabio Fulco, Cristina Chiabotto, Francesca Senette, Federica Torti, Elisa Di Francesca, Marco e Laura Maddaloni.
Sostenere WeWorld è semplice: basta accedere al sito www.intervita.it e seguire le indicazioni per donare (tramite versamento postale, bonifico bancario, carta di credito, paypal o RID) oppure chiamare il numero 848 883388.

Tutte le informazioni e il programma sulla rassegna le trovate qui.

Nessun commento:

Posta un commento