lunedì 1 settembre 2014

SONO DIVERSO/A...E ALLORA?

La copertina di "Mi piace Spiderman...e allora?"
Ciao a tutti/e, rientro dalle vacanze con una nuova proposta: dopo il tam tam del libro "Mi piace Spiderman...e allora?" - che sta facendo un po' il giro dello stivale (prossima presentazione: Firenze, sabato 13 settembre presso il Giardino dell'Orticoltura all'interno del Festival "Bimbi & natura") - ho pensato che sia giunto il momento dare spazio alle VOSTRE esperienze.

Da quando ho scritto "Mi piace Spiderman...e allora?" sono entrata in contatto con diverse persone, genitori e bambini/e a volte simili alla protagonista del romanzo (la mitica Cloe e la sua non convenzionale passione per i super eroi, uno in particolare) o che in qualche modo hanno riscontrato delle affinità con i temi affrontati dal libro immedesimandosi nella storia. Tutto questo mi ha fatto pensare...E mi sono detta: perché non condividere, pubblicandole sul blog, le vostre esperienze?

Stereotipi di genere e modelli stereotipati in generale possono generare delle vere e proprie "gabbie" che condizionano i bambini e le bambine fin da molto piccoli/e creando, a volte, spiacevoli episodi di discriminazione. Raccontiamoli. Raccontateceli per far capire, attraverso storie di vita vera (nel rispetto, chiaramente, della privacy), che le discriminazioni purtroppo cominciano spesso fin da piccoli/e, e che quindi andrebbero affrontate da subito. 

Una domanda a cui mi piacerebbe rispondere o su cui generare un dibattito raccogliendo le vostre storie è anche questa: quanto sono liberi/e i bambini e le bambine di oggi?

Scrivitemi a vitadastreghe[at]gmail.com!

PS: Per chi sarà alla Festa della Rete (9a edizione della BlogFest) di Rimini, comunico che venerdì 12 settembre sarò presente insieme a Lorella Zanardo e Francesca Sanzo all'evento "Un altro “genere” di blog: la rivoluzione parte dal web". Vi aspetto!

Nessun commento:

Posta un commento