giovedì 16 febbraio 2012

GIORNALISMO E SESSISMO

Più volte su questo blog abbiamo trattato il tema di giornalismo e sessismo.
Se ancora avevate dubbi sul perché in Italia questo binomio sia ancora tanto presente, potreste magari leggervi, se già non l'avete fatto, i post di Femminile Plurale e di Marina Terragni a proposito di Lorenzo Del Boca, presidente dell’Ordine dei Giornalisti dal 2001 al 2010, il quale ha pubblicato sulla sua bacheca pubblica di Facebook un'immagine triviale dal titolo "CULI PER PRANZO" che ha ricevuto migliaia di like e commenti che sono tutto un programma.

"Questo signore ha rappresentato per un decennio i giornalisti e le giornaliste italiane " scrive Marina Terragni "e con la massima nonchalance, ignaro dell’abbondante discorso pubblico prodotto dalle donne sul tema della dignità e della reppresentazione dell’immagine femminile, dimentico del 13 febbraio e di quello che ha rappresentato nel nostro Paese, totalmente a suo agio in un immaginario da trivio, bypassa ogni dettato deontologico e pubblica questo bel culo sulla sua bacheca"

E' invece molto probabilmente un fake il (presunto) profilo facebook di un altro giornalista: Tibero Timperi, che presenta link misogini sulla propria bacheca a dir poco inquietanti, come questo. Credo che sia un fake perché non è pensabile che un personaggio pubblico posti link del genere, come afferma Femminismo a Sud. Mi auguro che Timperi sappia di questo profilo e abbia già provveduto a denunciarlo. Il fenomeno dei cloni e dei furti d'identità per diffondere contenuti misogini, negazionisti della violenza di genere e antifemministi è purtroppo un problema sempre più diffuso. Ne parla Mary in una lettera pubblicata ieri dal sito di OGGI.

Infine, una preccupante segnalazione dal mondo del giornalismo americano targato FOX News. Questa volta la giornalista è una donna (sì, una donna perché la mentalità sessista è trasversale ai generi), secondo la quale lo stupro sarebbe una cosa che le donne soldato dovrebbero aspettarsi (?!!). Insomma, l'ennessima giustifcazione all'abuso sessuale con la scusa che l'occasione fa l'uomo ladro. Quante ne sentiamo anche in Italia? Ecco qui l'articolo con lo sconcertante video.

PS: Per quanto riguarda Sanremo, posso solo dire che l'unica cosa che mi è paciuta della prima serata sono stati i commenti su twitter. Ieri sera invece non ce l'ho fatta proprio a monitorarlo (ok, qualcosa l'ho guardato: i video delle apparizioni dei soliti idioti che, a parte quello discutibile di Fabio e Fabio che secondo me ha solo contribuito a rafforzare gli stereotipi sui gay, non mi sono neanche troppo dispiaciuti, seppur palesemente stridenti e fuori luogo in quel vetusto contesto) ma dai commenti di twitter e dalla vicenda "mutande di Belen" - che NON linkerò - immagino sia stato uno spettacolo deprimente per quanto riguarda le nostre tematiche anche ieri sera. A tal proposito, lascio parlare l'immagine pubblicata dalla pagina FACEBOOK FAVORISCE IL CYBERBULLISMO CONTRO LE DONNE. Cliccateci sopra per ingrandirla:

Clicca sull'immagine x ingrandire

1 commento:

  1. Fabio e Fabio? Molto meglio Dafydd Thomas da Little Britain! http://www.youtube.com/watch?v=bs6gHDF5FQM

    RispondiElimina