venerdì 5 agosto 2011

BUONE VACANZE A TUTT*, CI RIVEDIAMO A SETTEMBRE!

Care amiche e cari amici di Vita da streghe,
il blog si congeda per la pausa estiva e resterà chiuso fino alla fine di agosto riaprendo l'attività a settembre.

Desidero approfittare di questo congedo per fare un piccolo bilancio dei primi due anni di esistenza di Vita da streghe durante i quali abbiamo assistito a molti cambiamenti e alla creazione di un diffuso dibattito in Rete sulle tematiche di genere.

Quando ho aperto Vita da streghe mi sembrava che, anziché diminuire, in Italia stesse crescendo in maniera strisciante una sorta di rinnovata discriminazione nei confronti delle donne, sempre più considerate come corpo e non come persone, alla quale corrispondeva un'altrettanta svilente visione stereotipata degli uomini. Quando, ormai due anni fa, scrissi "Ritratto di donna italiana" non mi sarei mai immaginata il focoso dibattito che ne sarebbe scaturito in più luoghi. Fu allora che compresi che forse mi stavo scontrando con un nodo ancora scoperto della nostra società e che il fenomeno andava indagato.

In due anni abbiamo parlato di tante tematiche, focalizzandoci sugli argomenti in cui mi sentivo più ferrata come la comunicazione e la rappresentazione di genere e la poesia che, nel tempo, si è fatta sempre più sociale fino a dare vita ad uno spin off autonomo del blog: Poetry Attack.
Non ho mai avvertito alcuna differenza fra l'ambito della sensibilizzazione e quello della poesia perché ho sempre creduto che essere poeta, prima che scrivere versi, significasse dare vita alla propria visione del mondo.

Vita da streghe in due anni ha raggiunto una media di circa 16.000 pagine viste al mese e 4.000 iscritti alla pagina facebook - vera e propria agorà di segnalazioni e dibattiti, anche contrastanti, sulla comunicazione di genere - nonché l'inserimento nelle classifiche wikio, che ci vedono attualmente fra i primi 100 top blog di società in Italia e, in generale, fra i primi 500 blog italiani.
Oltre alle numerose segnalazioni in Rete, abbiamo conseguito diverse citazioni sui media mainstream e tre interviste tv che, per l'argomento che trattiamo e per ciò che rappresentiamo, in Italia significano molto.

La blogosfera è diventata il mondo e anche un po' la famiglia di Vita da streghe. Con alcune blogger, in particolare, ho stretto un rapporto di amicizia e collaborazione che ha dato vita a campagne come IO NON CI STO agli stereotipi o al progetto ZERO STEREOTIPI. E' bello sapere di aver contribuito, anche in minima parte, a questa contaminazione culturale sulle tematiche di genere in Italia, che forse oggi non appartengono più solo alle donne, ma a tutte le persone.

Vi lascio con una bella notizia, che sia d'auspicio per il rientro dalle vacanze: il Centro Antiviolenza Erinna, del quale  più volte abbiamo dato notizia, è salvo! Qui la news.

Buone vacanze, streghe e stregoni...E arrivederci a Settembre! :)

Giorgia

11 commenti:

  1. Buone vacanze carissima :)
    Mary (un altro genere di comunicazione)

    RispondiElimina
  2. Grazie Mary, e tu cerca di non stancarti troppo :)

    RispondiElimina
  3. Ciao Giorgia, buone vacanze e grazie per tutto quello che fai. :-)

    RispondiElimina
  4. Buona vacanza,giorgia! A Settembre!
    Dolores

    RispondiElimina
  5. Grazie anche per l'update!
    dolores

    RispondiElimina
  6. E adesso che blog cerco?(sigh!) Non sapevo che il tuo blog esistesse solo da due mesi.
    Buone vacanze.

    RispondiElimina
  7. @Francesca: no due mesi...due anni!!! cmq torno eh :D

    RispondiElimina
  8. @Girgia: scusa, era un errore di distrazione; volevo scrivere anni!

    RispondiElimina
  9. http://27esimaora.corriere.it/articolo/i-trans-donne-all%E2%80%99ennesima-potenzaperche-lasciano-in-pace-gli-uomini/

    RispondiElimina
  10. http://www.rai.tv/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-e2113c8d-4806-4de5-8d2e-0f2efab6ddf2.html#p=0

    RispondiElimina
  11. http://www.youtube.com/watch?v=ZrBkBoz0_Hw

    RispondiElimina