giovedì 2 giugno 2011

AMNESTY INTERNATIONAL PREMIA "LE SIGNORINE" DI VAL!

Sapete quando succede qualcosa di bello a qualcuno che vi è vicino e voi vi sentite così orgogliosi di lei/lui che questa cosa la sentite anche un po' vostra? E' la sensazione che ho provato quando ho saputo che Val, una ragazza impegnata da tempo in Rete nel lavoro di innalzamento della consapevolezza sulle tematiche di genere - insomma la "nostra" Val - ha vinto il premio artistico di Amnesty International "Walk on Rights" per la categoria "disegno/fumetto". Tema: "Diritti Umani a tutte le Donne".

Da tempo su Vita da streghe conosciamo le vignette di Valeria Russo aka Val, di cui abbiamo spesso usufruito nei nostri post. Una di queste è stata anche l'immagine della nostra iniziativa CHIEDIAMO COERENZA promossa come campagna IO NON CI STO agli stereotipi. Abbiamo colto l'occasione del premio e ci siamo fatti raccontare qualcosa su di lei:

Blog: Val, da quanto e perché ti occupi di tematiche di genere?

Val: Da quando sono stata cresciuta come una persona e non un modello di sessualità.
Non ho mai potuto tollerare le ingiustizie, penso sia un po' genetico.
Sembra un dono ma non lo è, perché se sei donna devi scontrarti con tantissimi luoghi comuni e atteggiamenti ormai diventati la norma verso il "gentil sesso".
Avere opinioni anche forti, belle e rivoluzionarie in questo Paese ti porta inevitabilmente ad autoghettizzarti, perché è la norma non esprimerne mai a meno che tu non sia un uomo.
Una donna che esprime con forza le sue idee e le mette in pratica per il bene comune, diventa un'arpia, una bisbetica da domare con la violenza, sperando che alla fine della Commedia ella si chini e decanti le lodi del sessimo e della sottomissione.

Blog: Parlaci delle "signorine", i personaggi delle tue vignette.

Val: Le Signorine per me sono una valvola di sfogo, un modo di esprimere tanti pensieri, tante opinioni, in un modo che non mi permetta di confrontarmi per forza con il resto del Mondo, faccia a faccia.
Perché sono anche un po' stanca di dibattere su principi fondamentali come la parità dei diritti Umani, il rispetto verso gli altri e l'aiuto e il sostegno reciproci durante periodi storici bui.
Finché le donne esisteranno sulla Terra, ci sarà sempre una battaglia contro le discriminazioni a meno che questo Male non svanisca.
In caso contrario...ammazzateci pure tutte ed estinguetevi perché avrete distrutto l'ultima cosa bella dell' Umanita. 

Ecco la vignetta di Val premiata da Amnesty:

Clicca sulll'immagine per ingrandirla
Ed ecco i ringraziamenti di Val ad Amnesty International:

Clicca sull'immagine per ingrandirla

Per ulteriori informazioni potete visitare il suo blog: valgraphicart.blogspot.com.

4 commenti:

  1. Grazie di avermi fatto conoscere il blog di Val, è molto bello.

    RispondiElimina
  2. Interessante questa rubrica:
    http://www.striscialanotizia.mediaset.it/video/videoextra.shtml?13551

    RispondiElimina
  3. Tutte donne!
    http://www.videolina.it/view/servizi/15731.html

    RispondiElimina