lunedì 17 gennaio 2011

POETRY ATTACK: FRAMMENTI DI UN DRAMMA (a Susana Chavez e le altre eroine)

Non m'interessa la storia ufficiale,
quella che si impara sui libri a memoria,
ma il racconto di chi non ha lasciato traccia.

M'interessa la storia delle connivenze,
delle intese taciute che hanno manovrato
i crimini di ogni Paese.

M'interessa la storia che non verrà mai divulgata,
la trama dei gesti, di pensieri irrisolti,
di sguardi che non si sono voltati.

Soprattutto

m'interessa la storia delle donne
che hanno celebrato il proprio coraggio
consumandosi in ruoli minori o senza testimonianza,
che ci ricordano l'esiguità del nostro sapere.

Viviamo di volti, ferite e ragioni
e ci componiamo su questa Terra
come oscuri frammenti di un dramma,

dove l'eroe più triste non è quello privo di gloria
ma colui che non si spende
e non si riconosce nella propria leggenda.

(Giorgia Vezzoli)

Nella foto, Susana Chavez, la poetessa e militante messicana per i diritti delle donne recentemente assassinata, che aveva coniato lo slogan ”nemmeno una morta in più”, in riferimento alle donne uccise negli ultimi anni a Ciudad Juarez in Messico. 

Firma e diffondi l'appello NO MAS FEMINICIDIOS.












Cos'è Poetry Attack? Leggi qui.

7 commenti:

  1. las mujeres somos siempre los objetivos mas apetecibels de las infamias

    RispondiElimina
  2. http://www.ilfattoquotidiano.it/2011/01/18/nicole-minetti-un-po-di-decenza/86980/comment-page-4/#comment-1487704

    RispondiElimina
  3. http://www.ilfattoquotidiano.it/2011/01/18/per-loro-nessuna-pieta-solo-indignazione/86961/

    RispondiElimina
  4. E questa poesia ti piace?
    http://www.ilfattoquotidiano.it/2011/01/18/via-olgettina-65/86952/

    RispondiElimina
  5. Bambine vestite da femme fatale:
    http://www.leggonline.it/articolo.php?id=101614

    RispondiElimina
  6. http://www.ilfattoquotidiano.it/2011/01/20/cosa-e-successo-alle-donne/87429/

    RispondiElimina