lunedì 11 ottobre 2010

Corsi da cheerleader nelle scuole: una lettera aperta di chiarimenti

Donne Pensanti ha pubblicato sul suo sito una lettera aperta che verrà inviata al Comune di Bologna, all’Unità Intermedia Sport e ai giornali per chiedere chiarimenti in merito alla recente iniziativa di finanziamento delle scuole superiori che prevede la possibilità per le ragazze di frequentare dei corsi gratuiti di cheerleader.

"Nelle scuole italiane mancano sedie, banchi, rotoli di carta igienica, ore di sostegno per i bambini disabili" comincia la lettera di Donne Pensanti "ma il Comune di Bologna s’impegna di fronte alla cittadinanza a rendere disponibili e gratuiti i corsi di cheerleader nelle medie superiori. (vedi: http://www.comune.bologna.it/media/files/un_altro_sport.pdf)"


E ancora:

"L’Italia è il Paese europeo in cui le donne sono maggiormente relegate a bordo campo in Politica, in televisione e nel contesto professionale: siamo sicuri che promuovere un corso da cheer leader non possa contribuire a mantenere granitico il modello femminile che viene proposto da ogni parte?
Ci piacerebbe sapere dal Comune di Bologna e dall’Unità Intermedia Sport se hanno valutato il contesto sociale e culturale bolognese e l’impatto che potrebbe avere su di esso uno sport che incornicia la bellezza femminile e la rende sfondo della competizione maschile.
Ne avevamo davvero bisogno?"

Ecco, no, secondo me non ne avevamo affatto così bisogno. A parte il decadimento di una scuola pubblica ridotta sempre peggio (l'altro giorno fuori dall'asilo di mia figlia campeggiava un cartello che invitava genitori capaci di dipingere giochi di legno a farsi avanti, tanto per dirne una), ma poi, se proprio dobbiamo destinare dei soldi per le ragazze, perché non investire in attività educative che prevengano forme di abusi e violenza nei loro confronti, visto che ne abbiamo un estremo bisogno?

Leggi e firma il testo intero della lettera aperta di Donne Pensanti qui.

5 commenti:

  1. Brave. Avete il mio appoggio.
    Gualtiero Via
    Insegnante, Bologna

    RispondiElimina
  2. http://donna.libero.it/lifestyle/sesso-in-cambio-di-favori-come-cambia-il-pudore-ne3183.phtml#

    RispondiElimina
  3. http://donna.libero.it/baby_boom/pedofilia-se-chi-abusa-e-donna-ne3182.phtml

    RispondiElimina
  4. io credo che sarebbero + utili i corsi di difesa xsonale alle ragazze anziche insegnarci a diventare delle barbie stile americano

    RispondiElimina
  5. "Aggiornamenti*
    Su DP l'intervista a cheerleadersitalia:
    http://www.donnepensanti.net/2010/10/qualche-chiarimento-da-cheerleaders-italia/

    RispondiElimina