sabato 3 luglio 2010

Senza parole

Oggi non parlo. Oggi riferisco solo una notizia (una sentenza della Cassazione assolve il marito che maltratta la moglie forte e che non ha paura) e un articolo a commento pubblicato su La Stampa dal titolo "Tra velina e mammoletta".

Leggeteli e poi ditemi se questo è un Paese per donne.

6 commenti:

  1. assurdo...ho già condiviso,la verità è che non mi stupisce affatto...purtroppo...

    RispondiElimina
  2. Penso che non dobbiamo smettere mai di parlarne.
    So che cadono le braccia a terra, ma penso che dovremmo parlare parlare parlare e arrabbiarci.
    Dobbiamo continuare a stupirci e non farci sopraffare dall'ingiustizia.
    So che è difficile, so che è demoralizzante, ma dobbiamo farlo per le donne che tutti i giorni subiscono abusi e violenze, perché dal momento in cui ci arrendiamo e non ci stupiamo più, il mostro ha vinto.

    RispondiElimina
  3. Indubbiamente la cultura della Tv spazzatura ha fatto il suo corso arrivando anche sui banchi di giudici togati...

    RispondiElimina
  4. http://donna.libero.it/lifestyle/mangio-ogni-15-minuti-per-non-morire-lizzie-velasquez-dramma-peso-alimentazione-ne2904.phtml

    RispondiElimina
  5. Donna con mestruazioni ai polmoni!http://www.leggo.it/articolo.php?id=71408

    RispondiElimina
  6. Assurdo! Sarà un giudice venduto! Un po' come quella sentenza che assolveva uno stupratore perché la vittima indossava i jeans!

    RispondiElimina