venerdì 4 giugno 2010

Poetry Attack: Mi chiedi perché non sono serena

Mi chiedi perché non sono serena.

La serenità appartiene a chi è nella pace,
non a chi muore ogni giorno con chi non può dirsi serena
perché vittima di un'ingiustizia.

Mi chiedi perché non sono serena.

Perché ogni figlia è mia figlia,
ogni madre è mia madre,
perché ogni donna costretta in un angolo
è la donna che sarei potuta essere,
quella che ero,
quella che un giorno sarò.

Mi chiedi perché non sono serena

Perché di fronte ad un dolore narrato
non volto la faccia,
non dico "basta" perché mi uccide saperlo,
ma resto.

E non cambio discorso.

3 commenti:

  1. http://magazine.libero.it/televisione/generali/incesti-triangoli-e-cornabeautiful-compie-20-anni-beautiful-ridge-taylor-brooke-forrester-ne11587.phtml

    RispondiElimina
  2. Il Fatto Quotidiano sbarca on-line e chiede aiuto alla rete:
    http://antefatto.ilcannocchiale.it/glamware/blogs/blog.aspx?id_blog=96578&id_blogdoc=2495333&yy=2010&mm=06&dd=04&title=il_fatto_quotidiano_sbarca_sul

    RispondiElimina
  3. http://magazine.libero.it/generali/protagonista/selvaggia-lucarelli-la-dice-tutta-anche-sul-video-proibito-di-belen-ne11589.phtml

    RispondiElimina