mercoledì 6 gennaio 2010

Horror TV: Ora serve un Codice di Autoregolamentazione Media e Donne

Care streghe e cari stregoni, buon anno a tutti!

Vita da streghe torna dopo la pausa natalizia proponendo questa lettera condivisa pubblicata sul blog de Il Corpo delle Donne ed inviata alle più alte cariche dello stato in merito alla figura femminile nelle trasmissioni radiotelevisive.

Il testo è stato redatti in occasione del prossimo rinnovo del Contratto Nazionale di Servizio della Radiotelevisione, come invito a "porre la massima attenzione sul tema della rappresentazione delle donne in tivù."Ho trovato particolarmente interessante la proposta di un Codice di Autoregolamentazione Media e Donne e l’insediamento
di un Comitato ad hoc che ne monitori l’effettiva applicazione.
Credo sia il tempo di dotarcene e ancora di più di farlo rispettare.

Leggetela e condividetela. Appena sarà possibile firmarla, ve lo comunicherò.

Nessun commento:

Posta un commento