lunedì 23 novembre 2009

Il mail bombing, la passeggiata a Montalto e la campagna "salva l'acqua"

Avvertenze: questo è un post "take action".

Nei giorni di ingiustizie e cattive notizie, vi segnalo tre iniziative positive per manifestare il proprio NO in modo costruttivo:

>> A proposito di discriminazioni: è di questi giorni la notizia dell'operazione White Christmas del comune di Coccaglio - che tra parentesi è un paese molto vicino a casa mia - e per chi volesse manifestare il proprio dissenso nei confronti della discutibile iniziativa che difende "la tradizione cristiana" invece "dell'accoglienza" (come se le due cose fossero distinte), il Meetup di Brescia, sostenuto anche dall'Associazione Palazzolo a 5 Stelle, lancia l'operazione Mail Bombing: mercoledì 25 dalle ore 10 invia anche tu una mail a sindaco e assessore del Comune di Coccaglio per dire no alla pulizia etnica. Qui il gruppo su facebook e qui le istruzioni per fare il copiaincolla del testo. Iscrivetevi e girate l'invito!

>>A proposito di violenza: sempre più frequenti gli episodi di aggressione sulle donne. Sia ben chiaro: io non difendo nessun stupratore, indipendentemente dal colore della sua pelle, e non sono affatto solidale con i ragazzi di Montalto che hanno violentato Marinella ed è per questo che segnalo la passeggiata a Montalto per manifestare solidarietà alla ragazza.

>>>Ci hanno rubato l'acqua. Non startene con le mani in mano. Privatizzare l'acqua non è un modo per sprecarne di meno ma per far sì che chi può permetterselo possa usarne quanta ne vuole e chi non ha soldi perda un fondamentale diritto di nascita. Promuovi la campagna "Salva l'acqua" e firma la petizione on line.

Non restare a guardare. Take action!

Nessun commento:

Posta un commento