giovedì 8 ottobre 2009

Taranto: la giunta al maschile si deve rifare

E' dei giorni scorsi la notizia che il TAR ha dichiarato illeggittima la giunta di Taranto, tutta al maschile, a causa del mancato rispetto delle quote rosa, disposte dal regolamento dell'ente:

"Il ricorso accolto dal Tar" dice l'articolo "si rifà all'articolo 48 dello statuto della Provincia nel quale si dispone «che il presidente nomina i componenti della giunta, tra cui il vicepresidente, secondo le modalità previste per legge e nel rispetto del principio delle pari opportunità, sì da assicurare la presenza di entrambi i sessi». L'esecutivo, composto da dieci assessori, oggi è formato da soli uomini."

A questo punto sogno un ricorso al TAR nazionale per mancanza di adeguata (che non significa solo del tutto assente ma "significativa dal punto di vista numerico e di reale potere") rappresentanza femminile a livello istituzionale.
Dite che si può fare anche senza le quote rosa?

(Fonte: Corriere del Mezzoggiorno)

Nessun commento:

Posta un commento